Loading...

Rosti di patate con speck e caprino

Ingredienti per quattro persone
  • 600 gr di patate a pasta gialla
  • 120 gr di speck
  • 60 gr di caprino
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiaini di burro
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b
Preparazione

Lavate le patate, pelatele e grattugiatele con una grattugia a fori larghi.

Mettete le patate grattugiate all’interno di un canovaccio e strizzatele in maniera da eliminare quanta più acqua possibile. Ultimato questo passaggio, trasferite le patate in un recipiente. Conditele con il sale e una macinata di pepe fresco.

Fate fondere in una padella antiaderente (adatta anche per il forno) un cucchiaio di olio e un cucchiaino di burro. Versate le patate, schiacciatele leggermente con una spatola e fatele cuocere a fiamma viva per 3-4 minuti circa in modo che si formi una leggera crosticina dorata sul fondo.

A questo punto, fate scivolare il rosti su un piatto. Mettete il resto del burro e dell’olio in padella e lasciate fondere. Capovolgete il rosti nella padella con il lato non cotto verso il basso e cuocete per altri 3-4 minuti.

Una volta dorato anche questo lato, trasferite la padella nel forno preriscaldato a 180° e cuocete per altri 15 minuti, rigirando il rosti a metà cottura.

Una volta cotto il rosti di patate adagiatelo su di un piatto da portata e servitelo ben caldo insieme allo speck, il caprino e qualche fogliolina di prezzemolo.